Il Recupero del Credito

Il Recupero del Credito è svolto stragiudizialmente e mira all’incasso dei crediti nelle scadenze prestabilite (crediti a scadere) e al disincaglio degli insoluti (crediti scaduti) che si generano nel tempo. L’attività ha l’obbiettivo di acquisire tutte le informazioni necessarie a tracciare un accurato quadro economico e finanziario del cliente e di predisporre un efficace piano di interventi da svolgere per il corretto recupero del credito in scadenza e scaduto.

• Credito in scadenza
Sul credito in scadenza Adempi svolge un’attività di recupero preventivo, mediante l’attivazione di specifiche procedure volte a gestire l’incasso nei termini contrattualmente pattuiti (solleciti del processo di liquidazione, risoluzione contestazioni, spedizione di documentazione mancante, spedizioni di comunicazioni remember to pay).

• Credito scaduto

In caso di insoluti generatisi nonostante l’attività di prevenzione svolta sul cliente, è prevista l’immediata e tempestiva attivazione delle procedure di recupero dei crediti insoddisfatti (tra le quali rientrano i solleciti di pagamento, unitamente alla valutazione e predisposizione di piani di rientro e accordi transattivi).

I benefici per il committente

Il costante presidio dei crediti commerciali, insieme alla relativa attività di recupero, garantisce una sensibile riduzione degli insoluti (generatisi a causa di difficoltà finanziarie del cliente o di contestazioni sulla vendita) e un accrescimento dei flussi di cassa.

Intercettare i motivi posti alla base di un credito insoddisfatto e attivare celeri procedure di disincaglio, consente di ottenere la soddisfazione della propria pretesa creditoria alle previste scadenze contrattuali.